via ai Piani 38

22034 Brunate (CO)

Italy

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Pinterest Icon
  • White Instagram Icon

© 2016 Baita Sorriso. Proudly created with Wix.com

 

 

Principali attrattive del centro

La città diede i natali a Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane (illustri personalità dell'antica Roma), Alessandro Volta (inventore della pila, primo generatore di energia elettrica), Cosima Liszt Wagner (figlia di Franz Liszt e moglie di Richard Wagner) e Antonio S.Elia (massimo esponente dell'architettura Futurista). Como è una delle capitali dell'architettura Razionalista e il suo Duomo è tra le maggiori cattedrali del nord Italia. Di grande interesse sono anche la medievale Piazza S.Fedele, Porta Torre, le antiche mura di difesa, Piazza Verdi coi tre monumenti adiacenti (Palazzo Terragni, il Teatro Sociale e l’abside del Duomo). Fuori dalle mura si trova la Chiesa di S.Abbondio (video), una delle più belle basiliche italiane in stile Romanico.
Il Duomo è vicino a Piazza Cavour, la piazza che divide letteralmente la sponda occidentale da quella orientale del lago. La riva di levante gode il tramonto del Sole e conduce alla passeggiata di Villa Geno coi ristoranti all'aperto, la funicolare e le Ferrovie Nord, mentre la riva di ponente conduce ai giardini pubblici, alla diga del porto, al nuovo monumento dell'architetto americano Daniel Libeskind e ad altri monumenti di notevole rilevanza: il Tempio Voltiano (il museo che custodisce i cimeli di Alessandro Volta), il Monumento ai Caduti (capolavoro mondiale del Futurismo) e Villa Olmo. La passeggiata di Villa Olmo col relativo parco è il punto più romantico della città, specie di sera.

Come muoversi: il centro si gira tutto a piedi.
Bike Sharing: le stazioni comunali delle biciclette a noleggio sono una decina ma occorre munirsi di abbonamento (ci si può abbonare all’ufficio di Via Volta 45 o direttamente in albergo). Nelle mattine soleggiate è bello percorrere in bici la riva che raggiunge Villa Olmo e Tavernola.
Parking indoor: Centro lago (Via Recchi angolo via S.Elia, aperto 24 ore, 515 posti) - Valduce (Viale Lecco, aperto 24 ore, 515 posti) - Comunale (Via Auguadri, chiuso di notte, 800 posti e noleggio bici) -  Università (Via Castelnuovo vicino all'università, aperto 24 ore, 450 posti).  Autosilo a basso costo, fuori dal centro con collegamento bus ogni 5 minuti : Valmulini (Via Napoleona con deviazione in Via Mulini, chiuso di notte, 630 posti, 2.50 euro tutto il giorno).
Autobus: la stazione dei bus si trova in Piazza Matteotti, davanti alla stazione ferroviaria Como Lago.

E' attivo il sistema di biglietto elettronico. I biglietti cartacei sono acquistabili in Piazza Matteotti e in alcuni bar; si possono fare anche a bordo. 

Center town and shopping. Comprende Piazza Cavour, Piazza Duomo, Piazza Verdi, Piazza Volta, Piazza S.Fedele, le mura medievali e le vie dei negozi (Via Vittorio Emanuele, Via Luini, Via Cesare Cantù, Via Plinio, Via Milano e le antiche Via Vitani e Via 5 Giornate). In Piazza Duomo, l'ultimo piano del maxi-store Coin ha una terrazza panoramica estiva con vista sulla Cattedrale. I negozi sono aperti tutti i giorni tranne la domenica.
Boat ride nel primo bacino, costeggiando le ville di Cernobbio e di Blevio, con partenze da Piazza Cavour. Durata: un’ora.
Line boat cruise (partenze da Piazza Cavour).
La funicolare che sale al paese di Brunate (715 metri). Da Brunate è possibile proseguire a piedi o in autobus fino al Faro Voltiano (aperto tutto l'anno nei weekend), da cui nelle giornate limpide si gode una vista che spazia dai grattacieli di Milano al Monte Bianco (orari autobus Brunate-Faro Voltiano). Attenzione: il punto panoramico a picco sulla città non è segnalato. Per vederlo, appena lasciata la funicolare dovete tornare indietro (scendendo le scale), passate davanti al ristorante, attraversate la strada principale, continuate a sinistra e scendete per la prima stradina a destra).  
Musei:
Il Tempio Voltiano dedicato ad Alessandro Volta e vistato da Albert Einstein, in Viale Marconi 1. Il Museo Storico e il Museo Archeologico Giovio, in Piazza Medaglie d'Oro 1. 
La Pinacoteca Civica di Palazzo Volpi, in Via Diaz 84. Il Museo della Seta, in Via Castelnuovo 9. Villa Olmo è sede di grandi mostre estive.
Per maggiori informazioni: Musei Civici di Como
Passeggiate in collina: 
Il Castel Baradello, sulla cima di un colle alto 430 metri con partenza da Piazza San Rocco o Piazza Camerlata. Visita alla torre del castello nei weekend da aprile a settembre.
- Il Monte Croce, una collina alta 500 metri da cui si gode uno dei più spettacolari paesaggi urbani d'Europa. Partenza dalla chiesa di S.Abbondio direzione Croce di S.Eutichio.
Per maggiori informazioni: itinerari nella Spina Verde. 

 

Il clima è di tipo continentale temperato, umido, con estati calde e inverni freddi. La neve è una sporadica ma costante manifestazione annua.
In estate la gente si riversa verso il lago mentre in inverno si ritira nel centro storico (specie durante lo spettacolo del Magic light festival di dicembre). Nel pomeriggio la città è sempre affollata per lo shopping, specie il sabato.  
I locali notturni sono pochi e le serate in centro sono tranquille.